L’Arte nel terzo millennio. Opera video "Mandala Dinamico" di Nunzio Di Fabio.

Pescara, Museo Casa natale di Gabriele d'Annunzio

ore 17,30 del 12 dicembre 2013 - Mostra

mandala dinamico

Giovedì 12 Dicembre 2013, ore 17.30, al Museo Casa Natale di Gabriele d’Annunzio, corso Manthonè a Pescara: presentazione dell'Opera Video "Mandala Dinamico", che inaugura l'omonima Mostra dell'Artista Nunzio di Fabio, promossa dalla Soprintendenza BSAE dell’Abruzzo. 
Questa Opera video è stata creata dapprima con dei disegni su carta, “Mandala Statici” realizzati negli anni tra 1992 - 1996 e successivamente con la loro elaborazione computerizzata. 
l’Artista ha sviluppato il lavoro partendo da Pitagora. Dalla divisione di una corda (monocordio) e successiva costruzione di un triangolo (Dorico), si ricavano delle frequenze e delle lunghezze fino ai rapporti tra suoni, forme e colori.
Trattasi di forme geometriche costruite su differenti basi numeriche. Scelta la base numerica (esempio 8, 5, 12), il disegno dovrà necessariamente svilupparsi su questa base e al suo interno conterrà altre figure geometriche multiple o sottomultiple della base numerica scelta (esempio 16, 10, 24).
A seconda dello sviluppo del disegno o figura geometrica, si applicheranno al suo interno dei colori i quali non saranno mai casuali ma rispetteranno una corrispondenza angolo-colore dettata dallo sviluppo della scala scelta (Dorica, Frigia, Lidia).
In tal modo il Mandala che ne deriva è un prodotto artistico oggettivo, in caso contrario, ossia se applichiamo al suo interno dei colori in maniera casuale e arbitraria, otteniamo un prodotto artistico soggettivo.
La materia è fonte di studi affascinanti e trasversali tra varie discipline (Arte, Scienza, Filosofia, Religione). L’artista sarà lieto di accogliere spunti, impressioni, curiosità di ogni visitatore di questa mostra e per ogni approfondimento, anche con riferimento alla sua produzione pittorica.

 

Note biografiche

Nunzio di Fabio

Nato nel 1967, Nunzio Di Fabio inizia il percorso artistico a 15 anni, usando esclusivamente china e matita su carta. Dopo questa parentesi (1982/’86), si trasferisce a Bologna, dove si laurea in Scienze Politiche. È il 1992 quando la matita diviene colorata, per creare unicamente dei "Mandala" (simbolo-forza), forme geometriche simmetriche, dove l'applicazione del colore rispetta una proporzione Pitagorica. Nel '96 si trasferisce a Roma dedicandosi ai Mandala “di seconda generazione”, come  egli stesso definisce e nel ’97 il passaggio ai colori a olio.     
Ha svolto varie mostre collettive e personali in Italia e all’estero ed è stato selezionato per partecipare all’Esposizione Internazionale d’Arte della 54° Biennale di Venezia.

 

Inaugurazione
Giovedì 12 Dicembre 2013 ore 17.30

Giorni e Orari

Dal 13 Dicembre al 12 Gennaio 2014
tutti i giorni  dalle 09:00 alle 13:30

 Per informazioni

 
Nunzio Di Fabio
Tel. Mob. 333.73.29.612
www.nunziodifabio.com
info@nunziodifabio.com

mandala dinamico011mandala dinamico016mandala dinamico044